Iperprolattinemia e sessualità

La nostra amati ipofisi è la centrale di comando che regola i sistemi ormonali.. Alcune cellule (lattotrope) producono un ormone che si chiama PROLATTINA.

Dal nome è facile intuire come sia fondamentale per l'allattamento nella donna ed infatti sarà alta...


Ma se la prolattina è alta in altre situazioni?

Innanzitutto ci tengo a precisare che molte iperprolattinemie sono "false iperfunzioni" perché la prolattina è un ormone influenzato da molti aspetti come stress, farmaci..

Se la prolattina è alta per davvero cosa comporta?

Influenza negativamente l'asse ipotalamo ipofisi GONADI (femminili e maschili)


E quindi, nel dettaglio?


Donna: ciclo anovulatorio (e quindi difficoltà al concepimento > NB: in allattamento si può concepire.. È più difficile ma non è impossibile.. Attenzione!! ) , amenorrea (manca il ciclo), talora secrezione dal capezzoli (galattorrea)

Dal punto di vista sessuale può comportare calo del desiderio e comportamento di evitamento...


Uomo: la prolattina determina una riduzione degli ormoni ipofisari che controllano i testicoli e quindi cala il testosterone... Si può tradurre in calo del desiderio è disfunzione erettile!

Il testosterone è infatti fondamentale per il meccanismo erettile.


Scritto in collaborazione con Dott.ssa Melissa Cutini - Endocrinologa


27 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti